La Cooperativa Sociale Magazzino

Logo Cooperativa Sociale MagazzinoConfessiamo di avere vissuto. La Cooperativa Sociale Magazzino si costituisce nel marzo 1992 al temine di un Corso triennale di Formazione a cura dell’E.N.A.I.P, che coinvolge utenti ed operatori della Salute Mentale in un progetto formativo nei settori ndi TIPOGRAFIA, VETRERIA ARTISTICA e GIARDINAGGIO. L’AVVENTURA si avvia sulla spinta motivazionale del “dare seguito a”, con la grinta e il convincimento che in Italia il movimento Basagliano avevano saputo comunicare. L’inesperienza imprenditoriale e l’ingenuità dei neofiti, ne segnano l’esordio. Lentamente agli operatori della AUSL Rm12, infermieri assistenti sociali ed educatori, si sostituiscono nel tempo tecnici provenienti dal mondo del Lavoro, e dal dicembre 1993 grazie all’istituzione a Roma dei primi Centri Diurni Riabilitativi (CDR) finanziati dall’Assessorato alle Politiche per la Salute del Comune di Roma, si avvia una convenzione rinnovata annualmente con il Dipartimento di Salute Mentale (DSM) della AUSL Rm12 per la gestione dei Corsi di Orientamento, Preformazione, Formazione lavorativa degli utenti del CDR F.Borromeo. Incomincia la promozione sul territorio, l’organizzazione di Convegni e le prime commesse di lavoro. I primi ad essere segnati sul libro Matricola, naturalmente, sono i soci svantaggiati.

Siamo nel 1993, la cooperativa MAGAZZINO è impegnata ormai da qualche mese nella gestione della ex Lavanderia del S.Maria della Pietà, in associazione con la cooperativa sociale integrata Conto alla Rovescia, con la cooperativa sociale di servizi Aelle Il Punto e con l’associazione Franco Basaglia ’84 consentendo con una ristrutturazione iniziale la fruizione collettiva a scopo culturale e aggregativo di meravigliosi spazi. Nel corso dell’estate contribuisce con le suddette cooperative e associazioni alla realizzazione dell’iniziativa “PERCORSI” promossa nel corso dell’Estate Romana da Psichiatria Democratica , CGIL e Usl RM12.

Con le Coop.ve Sociali Conto alla Rovescia, Aelle Il Punto, e l’Ass.ne Culturale Franco Basaglia 84 e il S.D.S.M. della USL RM12 viene presentato al Comune di Roma VIII Ripartizione, Servizi Sociali, la richiesta di finanziamento per la creazione all’interno dell’ex Lavanderia del S.Maria della Pietà di un Centro di Documentazione per Servizio Informazioni sulla salute Mentale. La Cooperativa cura la stampa e la ristampa di opuscoli “Guida AIDS” su commissione Usl RM12 , partecipa a 2 esposizioni presso la Fiera di Roma, effettua il Restauro delle vetrate della Chiesa “S.Maria Assunta e S.Giuseppe” a piazza Clemente XI, a Primavalle. La Cooperativa presenta alla Regione Lazio un progetto di sviluppo con richiesta di contributi L.R.9/87 sia inerente acquisti di cespiti per l’attività produttiva dei settori (Trasporto, segreteria, Vivaio), sia per borse lavoro e incremento capitale sociale.